9° Censimento dell'industria e dei serviziSito Istat

9° Censimento Industria e Servizi e Istituzioni Non Profit: scadono oggi i termini per la restituzione dei questionari

Da domani saranno avviate le procedure di accertamento della violazione dell’obbligo di risposta ai fini dell’irrogazione delle sanzioni di legge.

Roma, 20 dicembre 2012 – Oggi è scaduto il termine fissato dall’Istat per la riconsegna dei questionario del 9° Censimento industria e servizi, partito il 10 settembre. Il dato complessivo sulle restituzioni si attesta al 77,3%; la rilevazione campionaria delle imprese registra il 79,9% delle compilazioni rispetto al totale, quella sulle istituzioni non profit è ferma al 75,9%.

Nel dettaglio, per quanto riguarda la rilevazione delle imprese, la regione più virtuosa risulta essere l’Umbria (91,4%). A seguire la provincia autonoma di Bolzano (89,7%) e il Molise (89%). Maglia nera invece per la Campania (63,1%) seguita da Lazio (67,4%) e Abruzzo (68,2%).

Nella rilevazione del non profit, il primo posto spetta alla provincia autonoma di Bolzano (90,7%). Sul podio anche la provincia autonoma di Trento (85,7%) e il Molise (85%). Nelle ultime posizioni ancora una volta Campania (55,8%), Lazio (62,7%) e Abruzzo (66,6%).

Testo integrale

  • NEWS
  • INFOGRAFICHE

9° Censimento generale dell’industria e dei servizi e Censimento delle istituzioni non profit 2011