9° Censimento dell'industria e dei serviziSito Istat

Cresce il Non Profit in Umbria: +32,3% rispetto al 2011

Sono 69.332, pari all’1,6% del totale nazionale (4.425.950), le imprese rilevate sul territorio dell’ Umbria dal 9° Censimento Istat su Industria e servizi, Istituzioni pubbliche e Non Profit. La variazione percentuale rispetto al 2001, anno dell’ultimo Censimento, è pari al +7,7%, inferiore alla media nazionale (+8,4%).


Bookmark and Share


Roma, 05 settembre 2013 La rilevazione censuaria ha messo sotto la lente di ingrandimento anche il mondo del Non Profit: in Umbria le Istituzioni rilevate sono 6.249, pari al 2,1% del totale nazionale (301.191) con un incremento del 32,3% rispetto al Censimento 2001, molto superiore alla media nazionale (+28%).

Questo settore impiega a livello regionale 120.211 risorse umane di cui: 9.588 addetti, 3.475 lavoratori esterni, 186 lavoratori temporanei e 106.962 volontari.

Testo integrale

  • NEWS
  • INFOGRAFICHE

9° Censimento generale dell’industria e dei servizi e Censimento delle istituzioni non profit 2011